ACCEDI ALLA NOSTRA FAD  |  Contattaci: +39 02.40098180

Feng-Shui| Seminario con Mauro Bertamè

Seminario in italiano.

A chi è rivolto

A tutti

Durata

1 giorno

21 NOVEMBRE 2020

Costo

Gratuito

Descrizione

Anche gli Architetti del passato non consideravano un unico aspetto nell’iter progettuale, ma si relazionavano con tutti i fattori che si stratificano nel creare uno “spazio”. Questi elementi costituiscono la forza progettuale racchiusa nella disciplina Feng-Shui, che legge e progetta l’ambiente naturale e costruito, secondo i principi che da sempre regolano la vita e il reciproco rispetto uomo & natura.

La nostra casa non e? solo la struttura architettonica (che ne definisce i confini), ma e? anche l’ambiente che la ospita con le proprie caratteristiche naturali e urbane, il contesto sociale, il periodo storico, l’impronta personale, emotiva e relazionale delle persone che la abitano. E? lo specchio di ciò? che siamo: il nostro mondo interiore, a cui diamo voce attraverso gli oggetti e gli arredi che scegliamo. Lo spazio e? fondamentale nell’interazione tra l’uomo e l’esterno, intendendo come “esterno” ciò? che e? “al di fuori dell’essere”: lo spazio e? generato dall’interazione tra dentro e fuori.

Per il Feng-Shui, l’ambiente, con la sua struttura spaziale, agisce e condiziona gli abitanti, con una notevole influenza sulla struttura energetica dell’uomo e la sua modalità? di relazionarsi agli ambienti. Lo “spazio” e? più? di un agglomerato di materiali, finiture, forme e colori, che sono soltanto alcune delle caratteristiche che incidono sulla scelta del luogo in cui vogliamo vivere o lavorare. Uno spazio contiene un secondo livello di lettura più? sottile: può? essere in armonia con i nostri obiettivi (quindi in risonanza o meno con il nostro campo energetico), facilitare la loro realizzazione e il nostro benessere e salute globale. L’applicazione del Feng-Shui consente di decodificare i messaggi che l’ambiente ci fornisce, per imparare a gestire e integrare, nella nostra vita, gli aspetti che conducono all’armonia.

Breve panoramica degli argomenti trattati:

 mattino:

– Campi Energetici e le Multi-dimensionalita?

– Forma e metamorfosi

– Etere: vita Cosmica e vita umana

– schema sintesi Campi Eterici

– Forma – Funzione – Sostanza

– Qi, Shu, Xiang  (le Leggi dell’Armonia)

– 5 Qualità? Energetiche (metafisica) applicate allo spazio fisico

pomeriggio:

– Campi di Forma e BA-GUA (8 trigrammi)

– BA-GUA (8 trigrammi)

– cenni sulle scuole di Feng-Shui

– Funzioni (sacre) dell’abitare

– aspetti metafisici dello spazio antropico (Lo Shu)

– Polarizzazione dello spazio (applicazione del Baricentro)

– Sintesi della corretta progettazione Feng-Shui

Il Seminario si svolgerà in diretta streaming mediante la piattaforma GoToWebinar

Sabato 21 novembre 2020

Ore 09,00 – 13,00 e 14.00 – 18,00 pausa pranzo di un’ora

Modalità d’iscrizione

Inviare una mail a segreteria@sowen.it specificando “Iscrizione al Seminario gratuito Feng Shui di Mauro Bertamè”, oppure utilizzare il modulo riportato a fine pagina.

Le domande saranno accettate fino ad esaurimento dei posti disponibili.

In prossimità dell’evento, la segreteria invierà una mail con le credenziali di accesso. Il collegamento alla diretta streaming può essere effettuato tramite PC, tablet o smartphone, senza necessità di scaricare programmi.

Arch. Mauro Bertamè

Mauro Bertamè

Bio-architetto e Maestro di Feng Shui

 

Inizia la sua carriera nel 1979, anno in cui si laurea con lode, bacio accademico e pubblicazione della Tesi alla Facoltà di Architettura del Politecnico di Milano. E’ iscritto all’Ordine degli Architetti della provincia di Milano dal 1980; è stato uno dei primi professionisti in Italia ad occuparsi di ricerca nell’ambito della Bio-architettura, della bioedilizia e del Feng Shui. Persona estremamente eclettica, si iscrive all’Accademia di Brera nel 1970, iniziando giovanissimo lo studio della pittura, della scultura e della fotografia come allievo del pittore Enrico Vitali e del fotografo Ruy Bastos. Nonno “rabdomante”, dimostra una spiccata sensibilità che lo porterà presto ad interessarsi di “energie sottili” e ad approfondire, parallelamente ai temi legati alla sua figura di Architetto “BIO”, tematiche del mondo umanistico che spaziano dalla psicologia, alla medicina classica cinese, dall’astrologia all’esoterismo, acquisendo nel tempo un vasto Know-How da sempre rivolto al sociale e finalizzato alla ricerca del Benessere dell’uomo.

Dal 1981 al 1985 vive all’estero e occupa la posizione di Architetto Site-Manager a Taji (Baghdad), nell’Iraq meridionale, per conto della DESCO e della MEDP (Mediterranea Enterprise Department Production), nella gestione del cantiere di una grande acciaieria. Esperienza che segnerà la sua vita, poiché è qui che incontra il suo “mentore”, medico Imperiale Maestro “Tarim”, fuggiasco dalla Cina di Mao (Tze Tung) dal 1954, allora rifugiato nelle vesti di cuoco. Colpito dal comportamento etico e morale dell’allora trentaduenne architetto italiano, dalla sua sensibilità verso l’architettura e i lavoratori, il Maestro Tarim trasmette al giovane Mauro le sue conoscenze sul Feng Shui e sull’ascolto delle “energie sottili”, rivelandone anche gli aspetti più esoterici. L’iniziazione a Maestro del suo discepolo occidentale avviene dopo ben quattro anni vissuti a stretto contatto, con la consegna di due antiche spade “rituali” in giada. Rientrato in Italia, tra il 1985 e il 1992 si dedica, congiuntamente all’esperienza professionale, allo studio approfondito di discipline olistiche quali l’omeopatia, la Medicina Tradizionale Cinese, l’Agopuntura, il Pranic Healing, la Radiestesia & Radionica, la chinesiologa, il Reiki… che contraddistinguono enormemente il suo background culturale e la sua opera incentrata sulla ricerca del benessere dell’uomo attraverso la progettazione degli spazi. Dal 1985 al 1999 lavora con TECHINT SPA seguendo alcuni lavori in Italia e all’estero, tra cui il progetto di ristrutturazione dei padiglioni di Pediatria e Neonatologia dell’Ospedale Italiano a Buenos Aires, su incarico del MAE (Ministero degli Affari Esteri). Durante uno dei suoi viaggi all’estero in Argentina, incontra il Medico cinese Lin Biao (Piao), Maestro Taoista con il quale ha modo, a più riprese, di confrontare la sua esperienza sui temi della progettazione olistica. Lin Biao, riconoscendone le potenzialità, l’acuta sensibilità e il valore morale, gli propone la “missione” di divulgare in occidente quel “sapere” che in oriente è ancora celato.

Seguono anni di intensa produttività come Bio-architetto libero professionista, nel suo studio di Milano Hanasck, che fonda nel 1999, affiancato da uno staff di architetti, designers, interior designers e ingegneri, occupandosi di numerosi progetti nell’ambito dell’edilizia civile e industriale, dell’interior design, passando per il recupero ed il restauro edilizio, il contract e il design di forniture e complementi d’arredo.

Ogni progetto si distingue per il rigore tecnico e l’attenzione rivolta alla scelta di ogni dettaglio, dei materiali e delle tecniche costruttive rigorosamente attinenti ai canoni della Bio-architettura di cui lo studio è pioniere. A ciò si unisce l’approccio classico al progetto, che parte sempre da un’approfondita conoscenza di bisogni, problematiche e desideri della persona e culmina in opere di architettura dall’elevato contenuto tecnologico e di significato, che rispecchia appieno la personalità dell’abitante, orientato dall’architetto olistico verso un’approfondita conoscenza di sé stesso ed una impostazione ottimale dello stile di vita.

L’attenzione ad ogni dettaglio, la cura per la scelta dei materiali e degli elementi d’arredo, perfettamente in accordo ai dettami del Feng Shui, accrescono il valore percettivo ed energetico dello spazio.

In qualità di docente, partecipa come relatore a diversi Convegni di Bioarchitettura e Feng Shui, tiene corsi per la regione Lombardia, la Regione Liguria e il Politecnico di Milano. Dal 1994 tiene corsi di Bio-architettura e Feng Shui presso l’Istituto di Ricerche Cosmòs, di cui è socio fondatore insieme al Bio-architetto Gigi Capriolo.

Dal 2000 al 2005 è docente di Bioarchitettura alla Proservizi di Vicenza e all?Università Degli Studi di Ferrara in collaborazione con la Fondazione Matteo Ricci di Bologna. Nel 2001 insegna “lezioni di Progettazione Bioecologica secondo il Feng-Shui” nel corso di Bioarchitettura presso l?ANAB di Vicenza e nel corso di Bioarchitettura presso l?INBAR di Milano. Nel 2003 conduce, con il patrocinio di UPONOR, azienda attenta da sempre all?equilibrio delle energie della casa, seminari di Feng-Shui presso gli Ordini degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori di alcune regioni d?Italia.  Nel 2005-2006 è docente presso la Proservizi di Vicenza all?interno dei Corsi “La Progettazione degli Spazi di Vita nel Rispetto del Benessere Personale” e “Interventi nell?Habitat Lavorativo per la Valorizzazione del Binomio Cittadino e Territorio”. Dal 2007 è docente del Master Annuale Feng Shui, organizzato dall’Istituto di Ricerche Cosmòs. Il corso, rivolto anche a progettisti, offre una formazione professionale sul tema del benessere abitativo e una chiave di lettura multidisciplinare e di progettazione dello spazio che trae origine dall’antica tecnica orientale del FENG SHUI; approfondisce la dimensione Bio-ecologica degli spazi di vita, gli aspetti di Interior Design e di progettazione del “giardino orientale”. Dal 2017 è docente presso UNITRE (“Università delle tre Età” di Cesano Maderno). Studioso e ricercatore instancabile, scrive numerosi articoli per note riviste di settore, partecipa a programmi Radio e Televisivi (You Tube – Hanasck). E’ autore di Videocorsi didattici e della Grande Enciclopedia sul Feng Shui e la Bioarchitettura, di prossima pubblicazione.

Costi IVA compresa

Il seminario è gratuito.

Modalità di pagamento

Il seminario è gratuito

Domande? Dubbi? Chiamaci!
Tel. 02.40098180 oppure invia una mail a segreteria@sowen.it

Scuola di Agopuntura Sowen - Copyright © 2020 Tutti i diritti riservati